UN PROGETTO CORAGGIOSO

Uno scooter che nasce dalla forza del credere in se stessi e nelle proprie idee

HURBA è la storia spettacolare di un ragazzo di 24 anni che ha percorso più di 10.000 KM in Cina per realizzare il suo sogno.

Com'è nata HURBA?


Camillo, il fondatore e creatore di HURBA, si trovava all'Università di Pechino per un anno di specializzazione di lingua cinese. Durante la sua permanenza in Cina è rimasto affascinato dalla qualità degli scooter elettrici, utilizzati dalla stragrande maggioranza dei cinesi da più di 20 anni.

icon-play2

Un nuovo stile di vita.


Grazie alla batteria che si estrae e si ricarica comodamente a casa, con il risparmio e la libertà di poter sempre circolare con zero emissioni, egli ha potuto abbracciare un nuovo stile di vita. 

La sua missione è diventata portare questo stile di vita in Italia.

La soluzione per i giovani.


Camillo vive a Roma, prende i mezzi pubblici tutti i giorni da più di 13 anni. Nonostante abbia la patente, utilizza di rado la macchina. Se avesse creato HURBA qualche anno fa, la sua stessa vita sarebbe stata completamente rivoluzionata da questo particolare scooter elettrico.

Concepito per l'Italia e per gli italiani.


Camillo ha ideato personalmente lo scooter nella sua camera da letto dell'Università ed è andato alla ricerca della fabbrica che potesse realizzarlo con le specifiche tecniche e il design da lui studiati. Ha visitato personalmente diverse fabbriche cinesi, scartando quelle che non rispondevano ai suoi requisiti.

La ricerca è durata mesi, girando in lungo e in largo per la Cina finché non ha trovato il produttore giusto.

 

Nato nel campus dell'Università di Pechino.


Il primo prototipo di HURBA è stato consegnato nel campus dell'Università di Pechino. Il collaudo è avvenuto nei dintorni del parco dell'Università e nel quartiere universitario di Haidian.

Sono stati necessari più prototipi prima di raggiungere il risultato finale; Camillo ha perseverato, fino ad ottenere un mezzo qualitativamente adatto agli italiani.

YDXJ0123

Guarda la video-testimonianza della nascita di HURBA!


 

Concludere l'accordo finale per la produzione dello scooter è stato un momento emozionante. Camillo ha pensato di filmare il viaggio che ha intrapreso, dall'Università di Pechino, per raggiungere la fabbrica nella piccola città di Wuxi (sud della Cina).

Ha percorso più di 2.000 Km, in meno di 36 ore, viaggiando con il treno giorno e notte!

icon-play2

La voglia di cambiare il mondo.


L' accordo di massima, la negoziazione e lo scambio di rapporti con i dirigenti della fabbrica, si sono svolti in lingua cinese. Camillo ha affrontato l'intero processo da solo, inclusa la difficoltà di comprendere dialetti diversi, mosso dalla fiducia e dall'energia che ha avuto sin da subito per questo progetto.

stretta-mano

Riprenditi la tua libertà.

Scegli il tuo stile e parti subito!

Ritiralo in sede, nei Punti HURBA, oppure ricevilo a casa!